Materiali – Materials: dove e come trovarli.

main Navi e Moduli

I materiali sono i componenti principali che vengono utilizzati per le modifiche di armi e moduli da parte degli Ingegneri, oppure per ottenere e fabbricare armi e moduli Guardian e\o tecnologia AX.
La raccolta degli stessi sono croce e delizia di molti CMDR’s in quanto vengono spesso associati a sessioni di grinding e\o farming selvagge.
In questa guida v’ illustrerò vari metodi per procurarseli, da quello “veloce” (con grinding e farming selvaggi) e quello “lineare”, dove semplicemente giocando potrete raccoglierli senza dovervi sorbire lunghe sessioni di gioco ripetitivo.
I principali materiali (e quindi quelli che vengono utilizzati dai vari Ingegneri sparsi per la Galassia di ED) sono divisi in 3 categorie distinte:

  • Manifactured: e cioè manufatti prodotti dalla tecnologia umana, quindi componenti elettroniche, parti di navi, metalli lavorati, cristalli derivati da sintesi etc.
  • Encoded: e cioè dati puri, derivati dalla lettura degli scudi delle navi, da punti di entrata in supercruise e\o jump da parte di altre navi, oppure da scansioni di antenne e\o data points.
  • Raw: e cioè tutti i materiali naturali (in parole povere: elementi della tavola periodica) che potete trovare sulla superfice dei pianeti, oppure (come prodotto “di scarto”) negli anelli dei giganti gassosi, durante le operazioni di estrazione mineraria.

Oltre a queste tre categorie esistono altre due sottocategorie non “umane”, che potrete trovare nei siti alieni e\o combattendo contro navi aliene.

  • Guardian: e cioè tutte le componenti che potrete trovare nei siti planetari ed orbitali Guardian e che potrete scambiare presso i Technology Broker per armi, moduli e caccia Guardian (esistono delle due categorie: Encoded e Manifactured).
  • Thargoid: e cioè tutte le componenti che potrete trovare nei siti Thargoid e\o abbattendo navi Thargoid e che potrete scambiare presso i Technology Broker per armi e moduli AX (esistono delle due categorie: Encoded e Manifactured).

Tutte queste categorie sono divise per “gradi”, in pratica secondo la “rarità” di questi componenti o grado tecnologico degli stessi:

  • Very common (Molto Comune) – Grado 1
  • Common (Comune) – Grado 2
  • Standard – Grado 3
  • Rare (Raro) – Grado 4
  • Very Rare (Rarissimo) – Grado 5

Naturalmente nella maggior parte dei casi come è logico, i gradi indicheranno facilità (grado più basso) o difficoltà (grado più alto) nel poterli reperire.
Nella stragrande maggioranza dei casi, per gli encoded e i manifactured, semplicemente adottando uno stile di gioco rilassato assieme a tattiche molto semplici, si potranno raccogliere in gran quantità divertendosi.
Oppure se preferite il metodo “grinding\farming” farete delle lunghe sessioni (ehm, e proporzionalmente tediose e noiose) per procurarveli.
Ma in ogni caso, qualsiasi “tattica” scegliate, il fine è sempre lo stesso.
Come procurarseli quindi?
Molto semplice, cominciamo dalle basi, che si possono mettere in pratica anche appena entrati in game, a bordo di una qualsiasi nave.
Ricordatevi sempre che in ogni caso, appena avete raccolto la quantità massima di un qualsiasi materiale, potrete scambiarli presso dei Material Trader per qualsiasi altro materiale della categoria che vi serva!
Dovete tenere sempre presente un semplice accorgimento: NON raccogliete MAI solo “quello che vi serve per ingegnerizzare il modulo X”, ottimizzate il vostro tempo facendo incetta il più possibile, altrimenti dovrete dedicarci altro tempo in futuro.

ENCODED

RELAXED

Quando uscite da una stazione (o vi entrate) scansionate (semplicemente mettendole in target) tutte le navi presenti davanti e dentro la stazione, utilizzate questa tattica anche quando viaggiate all’ interno di un sistema.
Oltre a questo se montate un Wake Scanner negli slot Utility, scansionate anche tutti i Wake Points (High wake e Low Wake) che lasciano le navi quando entrano in supercruise e\o in jump (li visualizzate come dei punti bianchi sul radar), li troverete sempre davanti ad ogni stazione\outpost sia orbitale che planetaria, e anche ad ogni Nav Beacon.
Potete anche dare un’ occhiata al pannello delle missioni all’ interno di ogni stazione per trovare missioni che diano come ricompense materiali encoded (e\o manifactured).
Oppure se volete anche alzare la vostra REP con una fazione (e raggranellare anche qualche credito) trovate una stazione con economy agricola (agriculture) e prendete delle missioni di scan.
Portandole a termine avrete degli encoded (scansionando gli outpost\stazioni planetarie) ricavate dalle vostre letture.
Anche molte missioni di altro genere offrono come ricompensa materiali di vario tipo: decidete voi se rinunciare a qualche credito per accumulare ulteriori materiali.
Così facendo comincerete a raccogliere parecchi materiali ENCODED.
E senza modificare il vostro “stile” di gioco, in tutto relax.
Ricordate sempre che nella pagina relativa di Inara potrete capire dove trovare ogni materiale, semplicemente cliccando sul nome del materiale che vi serve e leggendone la descrizione espansa, oppure leggendo la colonna “LOCATION” nella lista generale.

FARMING

Ci sono diverse vie per procurarsi i dati encoded in modalità “farming”.

USS – Unidentified Signal Source
Vari Encoded possono essere trovati nelle USS, anche se non è il metodo migliore per il farming\grinding, può essere una valida alternativa, è comunque il metodo meno utilizzato.
Ad esempio per alcuni Encoded, sono valide le seguenti USS:

  • USS (Encoded emissions, scansionando i data beacon all’ interno)
  • USS (Convoy dispersal pattern, scansionando le navi presenti nella zona)
  • USS (Combat Aftermath e\o Combat, scansionando le navi presenti)

CMDR John Jameson Crashed Cobra MkIII
Il sito dispone di 4 punti di scansione che vi daranno materiali encoded adatti per lo scambio con altri materiali presso il vostro Material Trader di fiducia.
Troverete il luogo dello schianto nel sistema HIP 12099, pianeta 1B
alle coordinate -54.3803, -50.3575.
Seguite la video guida in allegato per trovare il giusto posizionamento del vostro SRV, equidistante dai 4 punti di scansione.
Quando li avrete scansionati, uscite fino al main menù, rientrate in game e ricominciate.

Bug Killer Crashed Anaconda
Un altro sito dove troverete un’ Anaconda schiantata, vittima dei Thargoids.
In questo sito oltre agli ENCODED troverete anche dei materiali RAW (nei cargo racks da distruggere).
La locazione è il sistema HIP 16613 sul pianeta 1
alle coordinate -11.0093, -95.6755.
Troverete anche un SRV semidistrutto alle coordinate -11.0962, -96.0339
Nel percorso tra le due locazioni non dimenticate di tenere d’ occhio i sensori: il pianeta offre anche molti giacimenti di Arsenico (RAW).
Anche in questo caso: seguite la video-guida in allegato.

Dav’s Hope
É un insediamento abbandonato che potrete trovare nel sistema Hyades Sector DR-V c2-23 sul pianeta A5 alle coordinate 44.8180, -31.3893.
Nell’ insediamento è presente un datapoint che se scansionato vi darà da 1 a 4 encoded (random), oltre a questo avrete anche la possibilità di raccogliere, facendo il giro dell’ insediamento, anche parecchi materiali manifactured (vedi indicazioni della mappa nella sezione Manifactured più sotto).
Non dimenticate di scansionare anche i 6 Comms Log Uplink che vi racconteranno del triste destino della spedizione mineraria che vi lavorava.
Seguite la video-guida relativa per prendere confidenza con questa locazione.

MANIFACTURED

RELAXED

Anche per questa categoria potete decidere di non cadere nella routine del farming\grinding, e di raccogliere materiali Manifactured in maniera lineare, continuando a giocare come sempre.
Potete ad esempio equipaggiare la vostra nave da combat preferita con un cargo da 8\16T, un Limpet Collector controller e andare in una HazRes (le zone di estrazione negli anelli dei giaganti gassosi), oppure in un Compromised Nav Beacon ed abbattere tutti i criminali, raccogliendo poi tutti i materiali manifactured derivati dalla distruzione delle navi stesse: più il grado di combattimento (rank) della nave che abbatterete sarà alto, più sarà alta lo possibilità di raccogliere materiali migliori e di grado alto.
Unirete il divertimento di far esplodere criminali e il relativo incasso della taglia alla raccolta dei materiali, oltre ad alzare la vostra REP nei confronti della fazione che governa il sistema (NB: alzerete anche la INF della stessa, aumentandone il grado di security, tenetelo presente se fate BGS!).
Mentre navigate per la Galassia, tenete sempre d’ occhio gli USS High Grade Emission che incontrerete in svariati sistemi: sono un’ ottima fonte di materiali Manifactured di alto grado (ed è possibile utilizzarle anche per il farming\grinding, vedi prossimo capitolo).
Se fate dei trasporti\missioni e la vostra nave sa difendersi bene, è possibile raccogliere parecchi materiali Manifactured semplicemente abbattendo i pirati NPC che v’ interdicono. (ricordate quindi di portarvi i Limpets!)
Anche molte missioni di altro genere offrono come ricompensa materiali di vario tipo: decidete voi se rinunciare a qualche credito per accumulare ulteriori materiali.
Così facendo comincerete a raccogliere parecchi materiali Manifactured.
E senza modificare il vostro “stile” di gioco, in tutto relax.
Ricordate sempre che nella pagina relativa di Inara potrete capire dove trovare ogni materiale, semplicemente cliccando sul nome del materiale che vi serve e leggendone la descrizione espansa, oppure leggendo la colonna “LOCATION” nella lista generale.

FARMING \ GRINDING

USS – Unidentified Signal Source

Con questo metodo avrete la possibilità di procurarvi materiali di alto grado (solitamente solo di grado 4\5, ma a volte anche di grado più basso, in quantità minore): ricordatevi che saranno di diverse tipologie rispetto a tipo di governo\stato in cui si trova il sistema dove applicherete il metodo seguente
(seguite le specifiche necessarie per determinati materiali nella tabella apposita)

  • 1-andate in un sistema abitato e scansionate il Nav Beacon, poi entrate in supercruise e cercate gli USS High Grade Emission.
  • 2-Se ci sono, hanno almeno 15 minuti di attività residua, e sono relativamente vicini a voi, entrateci.
  • 3-Raccogliete i manifactured (portate i limpet!)
  • 4-Uscite dal gioco fino al desktop, rientrate in gioco, e appena siete attivi, rientrate in supercruise con la velocitá minima, dietro di voi ci sará di nuovo una Unidentified Signal Source (USS): basterà rientrarci per trovare gli stessi manifactured che avete trovato la prima volta.
  • 5-Ripetete dal punto 4 finchè la USS è attiva, e dal punto 2 se non è più attiva.

Questo metodo è utilizzabile su determinati sistemi, con determinate caratteristiche, per trovare:

  • Core Dynamics Composites e Proprietary Composites
    – Sistema Federation, alta popolazione, stato: none\war\civil war.
  • Military Grade Alloys
    – Qualsiasi sistema, alta popolazione, stato: war\civil war.
  • Imperial Shielding
    – Sistema Empire, alta popolazione, stato: none\election\war\civil war.
  • Proto Heat Radiators
    – Sistema Independant, alta popolazione, stato: boom.
  • Pharmaceutical Isolators
    – Qualsiasi sistema, alta popolazione, stato: outbreak.
  • Improvised Components
    – Sistema Independant, alta popolazione, stato: civil unrest.
  • Proto Light Alloys e Proto Radiolic Alloys
    – Sistema Independant o Alliance, alta popolazione, stato: boom.

Dav’s Hope
É un insediamento abbandonato che potrete trovare nel sistema Hyades Sector DR-V c2-23 sul pianeta A5 alle coordinate 44.8180, -31.3893.
Nell’ insediamento sono sparsi materiali Manifactured che vanno dal grado 1 al 4. Basterà completare il giro dell’ accampamento, e dopo aver raccolto i materiali, uscire al menù principale e rientrare in gioco, ricominciando il giro di raccolta.
Seguite la video-guida relativa per prendere confidenza con questa locazione e la mappa con le specifiche delle varie tipologie di materiali che vi si possono trovare.
Si consiglia di fare “il pieno” di materiali, e di scambiarli dai Material Trader presenti in sistemi limitrofi (1-3 jump dall’ insediamento) per ottimizzare la raccolta.
Non dimenticate di scansionare anche i 6 Comms Log Uplink che vi racconteranno del triste destino della spedizione mineraria che vi lavorava, e il data point (antenna arancio-bianca) che vi darà da 1 a 4 encoded (random).
É attualmente il metodo più veloce e rapido per fare il “pieno” in maniera efficente.

RAW

RELAXED

É semplice: atterrate su un pianeta, girate seguendo le indicazioni del vostro ecoscandaglio (wave scanner, il display curvo sopra in vostro radar) e cercate le formazioni rocciose a cui sparerete, ottendendo materiali Raw.
Logicamente questi ultimi saranno più ricchi e presenti in sistemi Pristine, e ogni pianeta avrà materiali raw e percentuali diverse dagli altri (indicazione presente nella barra a sinistra nel pannello mappa), quindi cercate con attenzione dove atterrare.
Il secondo metodo “relaxed” è fare il minatore negli anelli dei giganti gassosi: oltre ad ottenere le materie prime che v’ interessano, otterrete come sottoprodotto dei materiali Raw molto semplicemente.
Potete usare EDDB nella sezione bodies per ottimizzare il vostro giro di esplorazione\prospezione!
Ricordatevi anche di consultare la guida alle letture del vostro ecoscandaglio in maniera interattiva, per prendere confidenza.
Oppure seguire il videotutorial (in game e anche su YouTube…e già che ci siete…guardate anche gli altri!) o eseguire il tutorial in game.

FARMING \ GRINDING

Molti ritengono noioso andare alla ricerca di materiali raw sulla superfice dei pianeti o estraendo materie prime dagli asteroidi, per questo esistono molti metodi più veloci ed efficaci.

Geological Site

Nei Geological Site potete trovare una concentrazione più alta di materiali Raw rispetto al resto della superfice del pianeta: ne esistono di vari tipi, e i materiali contenuti corrispondono alla composizione chimica del pianeta stesso: potete utilizzare EDDB per cercare nella sezione Bodies le caratteristiche del pianeta (casella System reserve: pristine) e i materiali che v’ interessano (casella material finder), oltre che selezionare l’ attività geologica del pianeta (casella extra Column: Volcanism).
Ricordatevi infine di equipaggiare la vostra nave con un Detailed Surface Scanner: senza di esso NON riuscirete a localizzare queste zone.

Estrazione mirata

Alcuni geological site\siti lore sono più ricchi di determinati tipologie di materiali raw, potete dirigervi là se volete fare il pieno di materiali di medio\alto grado, solitamente difficili da reperire facilmente:

  • Polonium: HIP 36601 pianeta C 1 A, Biological Site – n° 2, 3, 5, 6
  • Ruthenium: HIP 36601 pianeta C 1 D, Biological Site – n° 3, 5
  • Tellurium: HIP 36601 pianeta C 3 B, Biological Site – n° 1, 3, 4
  • Technetium: HIP 36601 pianeta C 5 A, Biological Site – n° 4, 8, 12
  • Yttrium: OUTOTZ LS-K D8-3 pianeta B 5 A, Biological Site – n° 5, 19
  • Antimony: OUTOTZ LS-K D8-3 pianeta B 5 C, Biological Site – n° 1, 2, 3, 4
  • Selenium: LHS 417 pianeta 9EA, qualsiasi Geological Site
  • Antimony, Ruthenium, Tellurium, Tungsten, Zirconium:
    Koli Discii – pianeta C6A, Crashed Anaconda (+2 cargo racks)

Con questo ora non avete più scuse per procurarvi i materiali adatti alla modifica delle vostre navi\armi\moduli tramite gli ingegneri, naturalmente questa guida sarà aggiornata con le ultime novità sull’ argomento, e quindi se hai dei suggerimenti o delle tecniche che non vedi in questo articolo (o trovi degli errori!), segnalacelo tramite i nostri canali Social, Discord o Facebook!

Il Writer-Pirata: Skuregyon

Quando non è impegnato ad intercettare navi nemiche per abbatterle, assaltarle per rubarne il carico, estrarre risorse minerarie, fotografare pianeti e fenomeni stellari oppure bere Harma Rhum come un vecchio Lupo dello Spazio nei territori di Archon Delaine, Skuregyon scrive articoli come quello che hai appena letto: se ti è piaciuto metti un “mi piace” sulla pagina FaceBook, oppure condividilo tramite i nostri social (nella pagina Links)!