Estrazione Mineraria

I minatori estraggono risorse minerarie e metalli dagli asteroidi e li vendono a scopo di lucro. Le attività minerarie prevedono il viaggio verso potenziali siti di estrazione nello spazio, solitamente gli anelli dei giganti gassosi in sistemi Pristine.
Fare il minatore in E:D non è una cosa semplice come potrebbe sembrare a prima vista: si basa sull’ l’identificazione di specifici asteroidi ricchi di risorse e l’utilizzo di vari moduli specializzati per individuare, estrarre e raccogliere le risorse minerarie.
É un lavoro duro, ma qualcuno lo deve pur fare!
Ma ricordate anche che sarà ben pagato se eseguito bene!

Per iniziare il mining, i piloti che vorranno trasformarsi in minatori professionisti dovranno montare dei moduli interni della nave e delle attrezzature specifiche da montare su hardpoint e utility slot: una raffineria per raffinare le risorse minerarie raccolte, uno o più cargo per trasportarle, Mining Laser (ML) , Abrasion Blaster (AB) , Sub-Surface Displaclacement Missile (SSDM) e i Seismic Charge Launcher (SCL).
Da non dimenticare mai il Pulse Wave Analyser (PWA), il Detailed Surface Scanner (DSS) e naturalmente i Collector e Prospector Limpet per individurare i giacimenti e raccogliere in modo più efficiente le risorse non ancora raffinate che fluttuano nello spazio.
Andremo ad analizzare ogni modulo nello specifico più avanti.
I minatori che scelgono di eseguire prospezioni minerarie nei sistemi abitati piuttosto che quelli inesplorati possono acquistare i dati da Universal Cartographics (sulla mappa galattica, se disponibili) o scansionare il Nav Beacon o eseguire una scansione con il Discovery Scanner (DS) per determinare la qualità dei cluster di asteroidi o degli anelli dei giganti gassosi di un sistema. Per pianificare meglio i vostri spostamenti e le prospezioni minerarie che eseguirete, utilizzate sempre Tools come EDDB, INARA, EDSM e non dimenticate d’ installare EDMC: contribuirete ad aggiornare i database.

Alcuni minatori preferiscono le navi di classe Small (S) per l’estrazione mineraria poiché sono più manovrabili fra gli asteroidi, anche se c’è da considerare che sono meno performanti e capienti delle navi di classe Medium (M) e Large (L).
Inoltre, le navi di classe M e L hanno più possibilità di difendersi dai pirati mentre estraggono, sebbene tali minacce possano generalmente essere molto ridotte ed evitate nei sistemi inesplorati in confronto a quelli abitati.

Gli attrezzi del Minatore.

  • Mining Laser (ML)
    • Richiesto per estrarre i frammenti di minerale da un asteroide .
    • Gli ML di classe superiore possono estrarre i frammenti di minerale più velocemente.
    • Possono anche essere equipaggiati più laser, ma in totale utilizzeranno più potenza, e avrete anche meno hardpoint da assegnare alle armi per un’ eventuale difesa dai pirati.
    • Il Mining Lance (ottenuto tramite Powerplay da Zemina Torval) offre prestazioni più elevate, causa danni anche alle navi ed è in grado di gestire 8 DPS anziché 2, solo leggermente meno di 1E Beam Laser. I lati negativi sono la maggiore potenza assorbita e l’enorme quantità di carico termico generato.
  • Raffineria
    • Necessaria per elaborare il minerale raccolto.
    • Le raffinerie migliori hanno fino a dieci contenitori per elaborare contemporaneamente diversi tipi di minerale.
  • Collector Limpet
    • La raccolta automatizzata migliora in modo massiccio il profitto all’ora raccogliendo automaticamente i frammenti.
    • I limpets hanno una durata prefissata e raccolgono automaticamente le risorse minerarie estratte dagli asteroidi.
    • Potrete montare più moduli di controllo Collector per avere più Limpet attivi contemporaneamente.
  • Prospector Limpet
    • La prospezione consente ai minatori di visualizzare il contenuto di minerali di un asteroide anche da lontano.
    • Generalmente qualsiasi dimensione del modulo montato negli slot Optional della vostra nave andrà bene, anche di classe 2 o 3. Non avrete bisogno di averne più di 2 attivi contemporaneamente.
    • Nella nuova modalità di analisi, se un minatore lancia un Limpet Prospector su un asteroide, sarà in grado di vedere la posizione evidenziata di tutti i depositi, fessure e giacimenti sull’ asteroide stesso, rendendo più facile individuare e sfruttare quelle aree specifiche.
  • Detailed Surface Scanner (DSS)
    • Oltre a mappare le superfici dei pianeti, può anche essere utilizzato per identificare gli hotspot minerari all’interno degli anelli planetari. I comandanti possono lanciare sonde sugli anelli, che mostreranno e identificheranno quindi chiaramente le aree che vale la pena visitare.
  • Pulse Wave Analyzer (PWA)
    • All’ interno di un anello, attivare questo modulo invierà un impulso di energia che metterà in evidenza tutti gli asteroidi che hanno depositi remunerativi su di loro.
  • Abrasion Blaster (AB)
    • Un modulo hardpoint con cui i comandanti possono sparare ai depositi di superficie, estraendoli dalla roccia per la raccolta da parte dei Limpet Collector.
  • Sub-Surface Displacement Missile (SSDM)
    • Questo modulo hardpoint viene utilizzato per la raccolta di depositi sotto la superficie. É essenzialmente una trivella montata su un missile e scava nella roccia nel punto d’impatto. L’interfaccia della cabina di guida mostrerà quindi il missile che viaggia attraverso la roccia. Tenendo premuto il grilletto e rilasciandolo a profondità ottimale, che sarà visualizzata dall’interfaccia, è possibile recuperare preziosi minerali sub-superficiali.
  • Seismic Charge Launcher (SCL)
    • Alcuni asteroidi, identificati dalle fessure sulla loro superficie scoperte dai Limpet Prospector, possono essere fatti esplodere per rivelare un piccolo tesoro, semplicemente posizionando cariche sismiche all’interno delle fessure a un livello di carica particolare.
    • L’interfaccia della cabina di pilotaggio darà un’idea di quanta potenza distruttiva dovranno avere le cariche, e bisognerà fare attenzione a non andare troppo al di sopra o al di sotto di questa soglia, con il rischio di perdere materiali preziosi.
    • Un conto alla rovescia per tutte le cariche verrà visualizzato sullo schermo, quindi si dispone di una quantità di tempo limitata (120sec.) per posizionare e calibrare l’esplosione, che può comunque essere anticipata a discrezione del minatore.

Dove estrarre le risorse minerarie.

L’estrazione mineraria è attualmente possibile nelle fasce di asteroidi o negli anelli planetari, ed è molto più redditizia e facile in sistemi Pristine.

Ci sono 5 tipologie di sistemi, da quello a più alto contenuto al più basso:

  1. Pristine (incontaminato)
  2. Major (maggiore)
  3. Common (comune)
  4. Low (basso)
  5. Depleted (impoverito)

Questa informazione è disponibile nella mappa del sistema scegliendo come target il cluster di cintura o il pianeta di interesse. Gli anelli planetari sono etichettati dall’interno verso l’esterno con lettere discendenti a partire da A.

I sistemi migliori (Pristine) possono essere facilmente trovati tramite i vari tools, come EDSM e EDDB, che potete trovare nell’ apposita sezione Tools.

Diventare un minatore.

L’estrazione comporta cinque processi:

  1. Sondaggio
  2. Estrazione (o perforazione, oppure detonazione dell’ asteroide)
  3. Raccolta
  4. Raffinazione
  5. Vendita

È importante notare che i primi quattro processi possono sovrapporsi e devono essere gestiti con attenzione per massimizzare l’efficienza e il profitto.

Sondaggio.

Elite Dangerous: Beyond Chapter Four (3.3) ha introdotto nuovi aspetti nel settore minerario: utilizzando i nuovi strumenti e meccanismi di esplorazione, i minatori possono esaminare gli anelli per individuare i punti migliori ed iniziare le loro sessioni di estrazione, e quindi i migliori asteroidi specifici da sondare, scavare o far esplodere per ottenerne risorse minerarie.

  • Il Detailed Surface Scanner (DSS) può analizzare i giganti gassosi e i suoi anelli planetari per evidenziare tutti i probabili hotspot ricchi di risorse tramite il lancio di microsonde specializzate.
  • Il Pulse Wave Scanner (PWS) può eseguire la scansione di ampie aree all’interno degli hotspots e evidenziare gli asteroidi più redditizi.
  • Il Prospector Limpet può analizzare un singolo asteroide e fornire dati di composizione approfonditi prima di scavare.

Estrazione.

Avete 5 strumenti iperspecializzati per estrarre i minerali dagli asteroidi, che devono essere utilizzati per dei compiti specifici in sinergia fra di loro, ma il fine è sempre identico: ottenere dei frammenti di minerali, che raccoglierete, e che la raffineria di bordo compatterà e raffinerà:

1 & 2 – PWS e Cariche sismiche.

Attualmente c’è un tipo di asteroide con forma e dimensioni ben distinte che può essere fatto detonare. È una roccia di medie dimensioni, a forma di goccia tondeggiante, con un bordo appuntito su un lato e un fondo tondeggiante sull’altro, ricorda un pugno chiuso o un carciofo, rispetto al lato da cui lo state osservando.
Il Pulse Wave Analyzer (PWS) evidenzierà questo particolare asteroide con un bagliore giallo brillante con forti sfumature rosse.
Un altro indizio per l’ identificazione di questi asteroidi sono evidenti fessure sulla superficie.
Il Seismic Charge Launcher (SCL) verrà utilizzato per posizionare le cariche esplosive in queste fessure.
Queste cariche verranno successivamente fatte detonare per rivelare minerali preziosi.
Seguite la pratica guida visuale allegata per prendere confidenza con l’ identificazione di questa particolare tipologia di asteroidi.
Questo metodo d’ estrazione mineraria è molto remunerativa ed è approfondita nell’ articolo-guida Deep Core Mining: a caccia di Void Opals!

3-Gratta, gratta!

L’ Abrasion Blaster (AB) si utilizza dopo aver fatto detonare le cariche sismiche causando l’ esplosione dell’ asteroide: ha la funzione di estrarre dei frammenti di minerali dai depositi di superficie, per la raccolta da parte dei Limpet Collector. Il funzionamento è spiegato più dettagliatamente nell’ articolo-guida Deep Core Mining: a caccia di Void Opals!

4-Trivella Spaziale!

Il Sub-Surface Displacement Missile (SSDM) è essenzialmente una trivella montata su un missile e scava nella roccia nel punto d’impatto in corrispondenza delle vene di minerali. L’interfaccia della cabina di guida mostrerà quindi il missile che viaggia attraverso la roccia.
Tenendo premuto il grilletto e rilasciandolo a profondità ottimale, che sarà visualizzata dall’interfaccia, è possibile recuperare preziosi minerali sub-superficiali tramite l’ esplosione in profondità causata da questo dispositivo: il minerale verrà eiettato all’ esterno, per essere raccolto dai vostri Collector Limpets.

5-Estrazione Mineraria standard.

Si utilizza un Mining Laser proprio come con qualsiasi altra arma in E:D. Bisogna avvicinarsi all’ asteroide per rientrare nel raggio d’azione (500 m) dell’asteroide per poi attivare il modulo. Bisogna tenere premuto il grilletto, infatti il Mining Laser non è un’ modulo a funzionamento automatico. L’ asteroide comincerà a rilasciare frammenti quando sarà colpito dal fascio ad alta energia.
I frammenti sono abbastanza piccoli e relativamente difficili da rilevare visivamente ma si presentano come contatti bianchi sul radar.
Quando un frammento viene selezionato, si ottengono sull’ HUD i dettagli del contenuto, ad es. Bauxite (9,7%) Coltan (21,2%).
Il contenuto di minerali è la percentuale di una tonnellata di carico che può essere estratta dal frammento. Ad esempio, se si raccolgono e si raffinano tre frammenti d’ Indite al 35%, questi si trasformeranno in 1 tonnellata di Indite nel vostro cargo.
I frammenti variano nel contenuto di minerali da ~ 5% a ~ 65%.
Gli asteroidi contengono da 1 a 3 minerali diversi, mentre i frammenti degli asteroidi contengono fino a 2 di questi minerali.

La Raccolta.

Come raccogliere con i Controller Limpets (ma anche no).

La raccolta dei frammenti può essere effettuata direttamente con il vostro portellone cargo (sconsigliato!) o con i Collector Limpets.

Per raccogliere con il portellone cargo, innanzi tutto sè necessario selezionare come bersaglio il frammento (esattamente come se si fosse in combattimento con una nave o si stessero raccogliendo canister nello spazio), quindi dirigersi lentamente verso il bersaglio. Dopo aver aperto la stiva di carico (Cargo Scoop), un mirino blu apparirà in basso a sinistra nell’HUD.
Puntando verso la roccia, apparirà un’icona a forma di frammento nel mirino. Continuate a volare lentamente verso la roccia tenendola al centro del mirino finché non entra con successo nella stiva.

I frammenti di asteroidi sono più difficili da raccogliere rispetto al carico regolare (cannister), in quanto i loro movimenti sono più complessi (per non parlare del fatto che si vuole evitare di colpire un asteroide mentre si è concentrati sullo scavo!).
Per questo motivo, è consigliabile impostare una velocità di 15 m / s durante la raccolta manuale. Inoltre ricordate che i frammenti decadranno nel tempo, il che significa che lentamente perderanno integrità fino a quando non scompariranno, quindi non estraetene dalla superficie più di quanti se ne possano raccogliere!

Per raccogliere con i Collector Limpets è necessario…acquistarli prima di partire, nella vostra Stazione! Non dimenticatevene mai prima di partire.
I Collector Limpets hanno 2 modalità: raccolta rapida singola e raccolta ad area autonoma.
Per il settore minerario, la modalità di raccolta ad area autonoma è ottimale. I Collector Limpets s’ impostano in un gruppo di fuoco come qualsiasi arma.

Per attivare il Collector Limpet in modalità area, assicurarsi che nessun carico o frammento sia in bersaglio.
Questo è importante poiché l’attivazione di un Collector Limpet con un oggetto in target lo attiva in modalità di raccolta singola, e quindi il Limpet raccoglierà l’ oggetto che avrete in target e si disattiverà, andando perso.
In modalità area invece, il Collector Limpet raccoglierà automaticamente e in maniera continua i frammenti nel suo raggio operativo, e fino allo scadere del suo tempo di utilizzo.
Mentre ciò accade, il pilota è libero di operare come crede, il Collector Limpet funzionerà autonomamente. Utilizzare con cautela i Limpets vicino agli asteroidi rotanti, dato che la loro IA è limitata e a volte non tiene conto del movimento dell’asteroide, ed è possibile che vada in collisione con esso, esplodendo. È possibile equipaggiare più di un modulo di comando per i vostri Limpets Collector.

La raffinazione.

Una volta che un frammento entra nella tua stiva, sarà depositato nella raffineria. Vi si può accedere sul pannello di destra sotto la scheda cargo, per poi selezionarla sulla colonna di sinistra. A seconda della classe, la raffineria avrà tra 1 e 10 di questi contenitori. Minerali diversi saranno caricati progressivamente negli scomparti restati liberi, e si accumuleranno fino a formare una tonnellata, che sarà stivata nel cargo.

Si ha anche la possibilità di liberare gli scomparti della raffineria.
Questo è utile ad esempio se si ha una raffineria quasi piena di bauxite (o altro minerale) e si trovi un asteroide con oro (o qualunque altro minerale da estrarre diverso dal primo). Quando nessun scomparto è disponibile, i minerali non saranno raffinati e bloccheranno l’ introduzione di nuovi frammenti.
Quando ciò accade, è necessario liberare gli scomparti della raffineria per liberare spazio con l’ apposito comando sul pannello dedicato, questa operazione distruggerà il minerale e non sarete più in grado di recuperarlo.

Come vendere al prezzo più alto.

Il valore di un minerale viene definito in base all’offerta / domanda, il che significa che vendere minerali dove molti altri giocatori vendono lo stesso minerale si tradurrà in un profitto minore per tonnellata, in quanto la domanda per quell’articolo è bassa con così tanti fornitori.
I sistemi con economie di raffinazione ed estrazione e hanno un campo di asteroidi tenderanno a offrire un prezzo più basso rispetto a quello che si otterrebbe se si viaggiasse più lontano dalla fonte o in sistemi con tipi di economie diverse.
Inoltre, controllare con i tools le domande di acquisto è molto importante, poiché i guadagni possono raggiungere facilmente i milioni di crediti per tonnellata.
Le differenze tra prezzo medio e prezzo reale di vendita in alcuni sistemi sono veramente elevate, nell’ ordine di milioni di crediti di differenza, per fare un esempio, i Void Opals hanno un prezzo medio di quasi 300.000cr/T , ma in realtà in determinate stazioni potrete venderli a circa 1600000cr/T.
Controllate quindi le variazioni di mercato su Inara, nella sezione Commodities!

Fate molta attenzione sul percorso che vi separa dalla Stazione che avete scelto per vendere i minerali estratti: il vostro carico attira i pirati e altri giocatori ed entrambi potrebbero cercare di rubare il carico. Pianificate la vostra rotta e non permettete che questo succeda.
Potete trovare alcuni utili trucchetti nella sezione Combattimento e PVP.
Di seguito una tabella indicativa sulle tipologie di risorse estrattive, il loro prezzo medio, e la loro locazione negli anelli dei giganti gassosi.

Minerali

minerali Prezzo medio
(cr/T)
Tipo di Anello
Void Opals 291.965 Icy
Alexandrite 272.130 Metal Rich, Icy, Rocky
Grandidierite 254.333 Metal Rich, Icy
Musgravite 245.479 Metal Rich
Monazite 237.936 Metal Rich, Rocky
Serendibite 222.540 Metal Rich, Rocky
Rhodplumsite 208.115 Metal Rich
Benitoite 194.647 Metal Rich, Rocky
Low Temperature Diamonds 57.443 Icy
Painite 40.504 Metallic
Bromellite 8.530 Icy
Lithium Hydroxide 5644 Icy
Bertrandite 2.375 Metallic, Metal Rich
Methanol Monohydrate
Crystals
2.282 Icy
Indite 2.088 Metallic,Metal Rich,
Rocky
Gallite 1.821 Metallic,Metal Rich,
Rocky
Coltan 1.319 Metal Rich, Rocky
Uraninite 836 Metal Rich, Rocky
Methane Clarate 629 Icy
Lepidolite 544 Metal Rich, Rocky
Rutilium 299 Rocky
Bauxite 120 Rocky
metalli Prezzo medio
(cr/T)
Tipo di Anello
Platinum 19.756 Metallic
Palladium 13.295 Metallic
Torium 11.860 Metallic
Gold 9401 Metallic, Metal Rich
Osmium 9136 Metallic, Metal Rich
Praseodymium 8604 Metallic, Metal Rich
Samarium 8.090 Metallic, Metal Rich
Silver 4.777 Metallic, Metal Rich
Cobalt 648 Rocky
Sostanze chimiche Prezzo medio
(cr/T)
Tipo di Anello
Hydrogen Peroxide 917 Icy
Liquid Oxygen 263 Icy
Water 120 Icy

Materiali

Durante le operazioni estrattive eseguite con Mining Laser, potrete anche trovare dei Materiali (Materials).
I Materiali NON possono essere venduti, ma si accumuleranno nella Stiva Materiali (incorporata in qualsiasi nave e completamente separata dal Cargo) per poter venire successivamente utilizzati dagli Ingegneri per le modifiche a navi, moduli e armi e dai Technology Brokers per utilizzarli come merce di scambio ed ottenere moduli potenziati.

Class I Class II Class III Class IV
Carbon Chromium Arsenic Cadmium
Iron Germanium Niobium Mercury
Lead Manganese Selenium Molybdenum
Nickel Vanadium Tungsten Tin
Phosphorus Zinc Zirconium Boron
Rhenium
Sulphur