Come salire di rango Imperiale e Federale

main Tutorials

In questa semplice guida cercherò di spiegare la modalità più semplice per garantirvi i vostri gradi militari nelle due grandi potenze interstellari, cioè l’Impero e la Federazione.
Questo vi permetterà di accedere a certi sistemi che hanno bisogno di un permesso per tracciare una rotta e di sbloccare l’acquisto di alcuni vascelli esclusivi molto utili durante le vostre carriere.

LAVORI SOCIALMENTE UTILI

Cominciamo con le basi, per salire di rank la modalità più pratica ed efficente è fare missioni che diano come ricompensa Reputazione (suggerisco da “++” in su).
Al momento della stesura di questa guida il modo più veloce è, come ho anticipato nel titolo, effettuare azioni socialmente utili.
Cosa intendo? Beh al momento, (non so se l’avete notato)
ogni settimana, un determinato numero di sistemi viene attaccato dai Thargoids, alieni insettosi schifosi che vogliono annientarci.
Queste incursioni provocano il danneggiamento di stazioni spaziali, queste “damaged stations” richiederanno a tutti i comandanti disponibili di aiutare con missioni di evacuazione della stazione.
Con questa premessa facciamo un po’ di ragionamenti insieme:

  1. La stazione fuori uso darà solo missioni passeggeri che richiedono cabine “Economy”.
  2. Il numero dei passeggeri per missione varia da 2 a 25.
  3. La reputazione fornita è direttamente proporzionale al numero dei passeggeri trasportati, ergo più passeggeri nella missione più reputazione prenderete.

Detto questo l’unica cosa che rimane da fare è aprire la mappa galattica e cercare quei sistemi che riportano l’icona di presenza di una stazione danneggiata,
visualizzata qui a fianco,
e controllare nella descrizione del sistema la loro affiliazione intergalattica, quindi “Empire” o “Federation” per poi dirigervi con una nave trasporto passeggeri correttamente equipaggiata
(di cui parleremo nei prossimi paragrafi)
in una stazione spaziale che ha le ore contate a salvare più civili possibile da morte certa.

LA SCIALUPPA DI SALVATAGGIO

Dando per scontato che conosciate le minime basi su come equipaggiare una nave, elencherò i moduli essenziali che dovranno essere montati a bordo per il massimo guadagno e la sopravvivenza di tutti a bordo.
Il concetto è preparare una nave con gli scudi più leggeri che possono equipaggiare, generalmente delle classi D, nello slot MINIMO ed il resto degli slot esclusivamente “economy passengers cabin” .
Queste cabine saranno poi considerate come un unico spazio comune, e il totale dei posti verrà visualizzato al momento dell’acquisizione delle missioni e quindi avrete una chiara visualizzazione di quanti passeggeri potete ancora caricare in stiv…nelle cabine.
La destinazione di tutte le missioni di salvataggio è una megaship che orbita a pochi Ls di distanza, quindi non avrete bisogno di una nave con una lunga gittata di salto, perché le tratte andata-ritorno dureranno qualche minuto e questo giocherà molto a vantaggio del rapporto tempo/guadagno.
Altro elemento fondamentale che dovrete caricare a bordo sono almeno 2 Heatsink Launchers, questi “sono gli strumentopoli misteriosi che ci saranno utili più tardi” per citare il topo della Disney e vi spiegherò tutto nel prossimo capitolo.
Una volta che avrete cabine, scudi e heatsink launchers potrete mettervi in viaggio verso il sistema in pericolo. (non dimenticate un fuel scoop!)

SITUAZIONI ESPLOSIVE

Avete presente la bocca dell’Inferno?
Ok, è molto simile a quello che vi troverete davanti una volta arrivati alle stazioni danneggiate perché diciamo che sono in una situazione “caliente”, cioè che letteralmente in fiamme, ci saranno detriti all’interno da evitare e ci saranno esplosioni che potrebbero compromettere irrimediabilmente lo scafo della nave se non sarete protetti da uno scudo.
Con la gravità artificiale in avaria ed il sistema di raffreddamento ambientale distrutto, nel momento in cui entrerete noterete messaggi di pericolo che vi avvertiranno che la temperatura interna del vostro vascello sta salendo vertiginosamente e qui entreranno in gioco le 6 cariche di Heatsink che ho suggerito nel paragrafo precedente.
Vi serviranno almeno 2 cariche per entrare e forse 1 per uscire, tutto questo dipende dalle vostre doti di pilota (e dalla grandezza del vascello che avete scelto per la missioni) per un attracco efficace ed un’uscita strategica rapida.
Se verrete coinvolti in un’esplosione, questa vi sposterà dalla vostra traiettoria di volo e renderà le manovre interne ancora più difficili, quindi suggerisco cautela.
Se avrete la mano ferma e il sangue freddo per atterrare, vi si aprirà un’ interfaccia stazione differente dal solito, fra i sistemi danneggiati ci sono anche i sistemi informatici e questi guasti vi si presentaranno con glitch e colori sfasati nella schermata, avvisi con la lista dei sistemi della stazione in avaria e con il solo menù “Passenger Lounge” disponibile, lì troverete tutte le missioni per fazione dei civili da salvare.
Ma non siamo qui per salvare chiunque, vero?
Quello su cui dovrete concentrarvi è salvare civili per le fazioni affiliate con una delle due potenze intergalattiche per cui siete giunti qui.
Generalmente troverete almeno 2 fazioni Imperiali/Federali quindi concentrate i vostri sforzi sul prendere e portare in salvo esclusivamente i loro passeggeri alla megaship predisposta per il soccorso.
In fase di consegna missione scegliete sempre la ricompensa “REPUTATION” perché oltre a darvi reputazione con le determinate fazioni (e quindi man mano avrete a disposizione più missioni e ricompense più laute) questo fattore incrementerà anche la reputazione con la superpotenza intergalattica di appartenenza.
Ripetete queste azioni il maggior numero possibile e vi ritroverete con reputazione in avanzo per diversi rank militari (che non acquisirete con queste missioni, ma ve lo spiegherò nel prossimo capitolo).
Sappiamo che l’attività non è fra le più emozionanti e dinamiche, ma è il metodo più veloce per guadagnare qualche spicciolo e prepararvi a sbloccare alcune delle navi più utili per la vostra carriera.

DA DUCA AD AMMIRAGLIO

Nei quadrati rossi le barre per Federazione ed Impero che indicheranno quando avrete abbastanza reputazione per passare al rank successivo

Bene, se avete seguito quello che vi ho suggerito e non siete morti di noia, qui vi spiegherò che tipo di sistema cercare per salire di rank militare e sbloccare navi e sistemi esclusivi.
Alla destra della vostra interfaccia, la schermata di “Status”, troverete informazioni utili sullo stato fisico della nave e del vostro pilota in termini di relazioni con fazioni e superpotenze questa schermata è molto importante da comprendere per sapere quello che faremo ora.
A seconda se vi siete dedicati a l’Impero o alla Federazione troverete in questa schermata una barra piena che, se avrete fatto abbastanza missioni, in questo momento visualizzerà “NONE” (indicando che non avete rank militare) e “100%” questo è il valore in percentuale del vostro impegno, ogni volta che questa barra raggiuge il 100% sarete elegibili per accedere ad un determinato tipo di missione che, al compimento, vi ricompenserà con un rank militare ed effettivamente attestare il passaggio.

Nota: Anche quando avrete raggiunto 100% su questa barra, il gioco continuerà ad accumulare reputazione oltre quel 100% ma non sarà visibile finché non passerete il rank attuale.

Ma pensiamo prima a dove trovare questo tipo di missioni, i sistemi più indicati sono quelli in stato “BOOM” ed affiliati sempre alla stessa superpotenza prescelta, eddb.io ci sarà molto utile per questa attività, qui sotto le impostazioni di ricerca sistema:

Nell’esempio di filtri qui sopra, la ricerca mira a trovare sistemi vicino a “Sol” appartenenti all’Impero e con fazioni in stato “Boom”, voi dovrete inserire come “Reference System” il sistema dove vi trovate ovviamente.

Esempio di missione “Imperial Naval”

Una volta trovato un sistema adeguato in stato boom, dirigetevi lì, atterrate alla stazione più grande presente nel sistema e controllate il menù missioni delle fazioni appartenenti all’Impero/Federazione.
Fra queste dovreste trovarne una che risulterà separata da tutte le altre in alto che riporta nel nome la dicitura “Federal Navy” o “Imperial Naval”, quelle sono sicuramente le missioni che vi ricompenseranno con un rank militare al compimento.
Una volta completata la missione, vi consiglio di ricaricare la pagina delle missioni più volte finché non appare nuovamente (se ne avete diritto) una missione Navy/Naval di trasporto dati o merce.
Troverete il vostro nuovo rank nella schermata di status a destra e la barra farà riferimento al prossimo rank.
Se consegnando questa missione troverete di nuovo la barra al 100% vorrà dire che avrete possibilità di passare ancora di grado.
Per fare ciò, se non appaiono missioni navy alla riapertura della lista missioni della stazione vi consiglio di premere esc, ritornare al menu principale e ri-entrare in gioco, magari in un’altra modalità.
Ripetete questo finché non avrete più la barra al 100% o finché…non vi sarete stancati.

COSA SBLOCCHERETE?

Federation (Federazione)
Qui sotto trovate la tabella di quello che sbloccherete in automatico (vi arriverà un messaggio di acquisizione di “Permit” per i sistemi che sbloccherete) ad ogni acquisizione rank militare nella Federazione:

RankNave SbloccataSistema Sbloccato
None
Recruit
Cadet
MidshipmanFederal Dropship
Petty OfficerSol
Chief Petty OfficerFederal Assault ShipVega, Beta Hydri
Warrant OfficerPLX 695
EnsignFederal GunshipRoss 128
LieutenantExbeur
Lieutenant Commander
Post CommanderHors
Post Captain
Rear AdmiralFederal Corvette
Vice Admiral
Admiral

Empire (Impero)
Invece qui la tabella è quello che sbloccherete con i rank nell’Impero:

RankNave SbloccataSistema Sbloccato
None
Outsider
Serf
MasterImperial Courier
SquireAchenar
Knight
Lord
BaronImperial ClipperSummerland
Viscount
Count
EarlFacece
Marquis
DukeImperial Cutter
Prince
King

Il Writer-Trader: Zack J White

Esploratore, scienziato, filantropo, playbo….ok forse esagera ogni tanto.
Avete appena letto un articolo scritto da Zack J White, freelancer imperiale ed editor per il magazine internazionale “Sagittarius Eye“, che conosce più di quello che scrive e che condivide sempre quello che sa con chi vuole ascoltare.
Se ti è stato utile quello che hai appreso metti un “mi piace” sulla pagina FaceBook, oppure condividilo tramite i nostri social (nella pagina Links)!