I moduli di ED: CORE Modules – Bulkheads\Armor

Navi e Moduli

I moduli CORE sono il “cuore” della vostra nave: servono ad alimentare e distribuire l’ energia a tutti i sistemi della nave, a potenziarla sulla blindatura dello scafo, a fornire ossigeno e calore per permettere a voi di sopravvivere all’ interno dei moduli abitativi, a saltare da un sistema all’ altro e allo stoccaggio del carburante della nave, il plasma solare.

Sono a tutti gli effetti i moduli necessari al funzionamento “minimo” della nave, per questo NON potrete mai avere uno degli slot vuoti (il gioco ve lo impedisce) ma dovrete sempre sostituirli con un altro modulo dello stesso tipo.

Se uno o più moduli core dovessero essere danneggiati, la vostra nave comincerà ad avere (seri) problemi di funzionamento, che vanno dal semplice calo di prestazioni fino all’ esplosione della vostra nave.

In questa guida darò anche informazioni di base sulle modifiche ingegneristiche possibili da applicare su questi moduli per vari utilizzi della vostra nave da combattimento, esplorazione, estrazione mineraria e commercio.

In questo articolo parleremo di…

ARMOR MODULES – BULKHEADS

Che cosa sono?

Gli Armor Modules – Bulkheads sono dedicati al potenziamento della struttura della vostra nave, che si traduce con aggiunta di punti armor (HP) e\o resistenze ai vari tipi di danno sulla stessa.
É a tutti gli effetti quella che possiamo tranquillamente chiamare “blindatura” dello scafo della nave.
Sono a disposizone 4 tipi di Armor, in aggiunta a quello “standard” (Lightweight Alloy) che troverete di default sulla nave che avrete appena acquistato.
Sono nominali per ogni nave, NON hanno classi diversificate e quindi non sono intercambiabili tra navi diverse.
Eccone una panoramica generale.

Classe e tipoNOMEAumento punti Scafo (Hull)Resistenza KineticResistenza ThermalResistenza Explosive
1CLightweight alloy+80%-20%0%-40%
1BReinforced alloy+152%-20%0%-40%
1AMilitary grade composite+250%-20%0%-40%
1AMirrored surface composite+250%-75%50%-50%
1AReactive surface composite+250%25%-40%20%

Modifiche al modulo.

Gli ingegneri che si occupano delle modifiche di questo modulo sono:
Liz Ryder (grado 1)
Selene Jean (fino al grado 5)
Petra Olmanova (fino al grado 5, Colonia)

Le modifiche applicabili sono:

  • Blast Resistant – Resistenza Esplosiva
    Aumenta dal 33 al 40% (al grado 5) la resistenza dell’ armor montata alle armi a base esplosiva, con un malus del -12% sulla resistenza cinetica (kinetic) e su quella termica (thermal).
  • Heavy duty – Blindatura Pesante
    Aumenta (al grado 5) i punti-scafo (HP) dell’ armor dal 27 al 32%, tutte le resistenze del 5%, con un malus sulla massa del modulo del 30%.
  • Kinetic resistant – Resistenza Cinetica
    Aumenta dal 33 al 40% (al grado 5) la resistenza dell’ armor montata alle armi a base cinetica, con un malus del -12% sulla resistenza esplosiva (explosive) e su quella termica (thermal).
  • Lightweight – Blindatura Alleggerita
    Aumenta (al grado 5) tutte le resistenze fino al 15%, applica un bonus sulla massa del modulo fino al 55%, ma ha un piccolo malus sui punti scafo (HP), che calano del 5%. (il bonus sulla massa NON viene applicato sul modulo Lightweight Alloy)
  • Thermal resistant – Resistenza Termica
    Aumenta dal 33 al 40% (al grado 5) la resistenza dell’ armor montata alle armi a base termica, con un malus del -12% sulla resistenza cinetica (kinetic) e su quella esplosiva (explosive).

Sono poi applicabili gli effetti sperimentali (Experimental) che applicano altri bonus, i cui valori cambiano rispetto alla modifica principale che avrete applicato:

  • Angled Plating – Armatura Angolata
    Aumenta dal 7 al 10% la resistenza ai danni Cinetici (kinetic) con un malus sui punti scafo dal -2 al -4%
  • Deep Plating – Armatura Pesante
    Aumenta dal 7 al 10% i punti scafo (HP) ma dà un malus su tutte le resistenze dal -2 al -4%
  • Layered Plating – Armatura Stratificata
    Aumenta dal 7 al 10% la resistenza ai danni Esplosivi (explosive) con un malus sui punti scafo dal -2 al -4%
  • Reflective Plating – Armatura Riflettente
    Aumenta dal 7 al 10% la resistenza ai danni Termici (thermal) con un malus sui punti scafo dal -2 al -4%

Potete fare delle prove pratiche applicando le modifiche principali e sperimentali tramite Coriolis.

Il Writer-Pirata: Skuregyon

Quando non è impegnato ad intercettare navi nemiche per abbatterle, assaltarle per rubarne il carico, estrarre risorse minerarie, fotografare pianeti e fenomeni stellari oppure bere Harma Rhum come un vecchio Lupo dello Spazio nei territori di Archon Delaine, Skuregyon scrive articoli come quello che hai appena letto: se ti è piaciuto metti un “mi piace” sulla pagina FaceBook, oppure condividilo tramite i nostri social (nella pagina Links)!